Home Tag "DECAMERON MIELA"

Decameron Miela al cinema con due classici su Boccaccio e un film che narra il lockdown dovuto al Covid-19

  Nell’ambito della rassegna DECAMERON/Miela, il cinema si propone con due classici dedicati all’opera di Boccaccio e con un film molto particolare composto da 17 cortometraggi realizzati da registi internazionali tra i più emergenti che narrano il lockdown dovuto al Covid-19. Il primo film in programmazione domenica 20 settembre alle ore 20.00 è MARAVIGLIOSO BOCCACCIO una pellicola dal cast stellare dei fratelli Taviani. MARAVIGLIOSO BOCCACCIO ( 2015) è stato nominato ai premi più prestigiosi del cinema italiano: David di Donatello, Nastro D’Argento e Globo d’Oro. Si narra la storia  di 10 personaggi, isolati in un casolare fuori città, nella meravigliosa campagna […]

Consonanze: ai Decoratori e Imbianchini una rassegna di incontri su donne, diritti e migrazioni

Teatro Miela Bonawentura | La stagione apre a settembre con Decameron Miela

In tempi di pandemia il pensiero che sta dietro alla situazione narrativa del Decameron – quello dell’arte come fuga, conforto, rifugio – è tornato improvvisamente attuale. Sul web e non solo, nei mesi passati sono fioriti pensieri e suggestioni sul potere del racconto e sulla capacità dell’arte in generale di regalare spazi di pensiero e di sollievo. Il progetto DECAMERON MIELA nasce dalla stessa necessità ma anche dall’esigenza di riflettere sui tempi incerti e sospesi che stiamo vivendo. Dal 5 al 20 settembre e poi in altre giornate nel corso della stagione, prenderemo così come guida e pretesto il capolavoro […]

Consonanze: ai Decoratori e Imbianchini una rassegna di incontri su donne, diritti e migrazioni

Decameron Miela: arte come fuga, conforto, rifugio in questo secondo week end di settembre

Decameron Miela: arte come fuga, conforto, rifugio è l’idea attuale che il Teatro Miela di Trieste offre  in questo secondo week end di settembre. Venerdì 11 settembre ore 21.30  CESARE BASILE & Caminanti – CUMMEDDIA (concerto) Cesare Basile sarà presente a Trieste in “Decameron Miela” con il suo “blues” viscerale, unico e personale. Il musicista geniale è tornato sulle scene con l’album “Cummeddia”e  spiega: “Cummeddia in siciliano vuole dire cometa o aquilone. Il passaggio di una cometa è segno infausto, presagio di sventure pubbliche, monito divino, annuncio di peste, ed è argomento improvvisamente attuale. La regola è la peste. Dopo […]

Consonanze: ai Decoratori e Imbianchini una rassegna di incontri su donne, diritti e migrazioni

Al via la rassegna Decameron Miela con Giovanni Truppi e il suo piano

Prende il via sabato 5 settembre alle 21.30 la rassegna Decameron Miela a cui il teatro affida l’apertura di stagione. Il progetto DECAMERON MIELA nasce dalla necessità ma anche dall’esigenza di riflettere sui tempi incerti e sospesi che stiamo vivendo. In tempi di pandemia il pensiero che sta dietro alla situazione narrativa del Decameron – quello dell’arte come fuga, conforto, rifugio – è tornato improvvisamente attuale. Sul web e non solo, nei mesi passati sono fioriti pensieri e suggestioni sul potere del racconto e sulla capacità dell’arte in generale di regalare spazi di pensiero e di sollievo. Il Teatro Miela […]

Consonanze: ai Decoratori e Imbianchini una rassegna di incontri su donne, diritti e migrazioni