Home Tag "Andrea Martella"

“La voglia di tagli all’informazione non è mai finita. Fu un peccato, ora è un’ideologia”, di Vincenzo Vita

Dopo la legge del 1981 n.416, che riformò l’editoria negli anni burrascosi della vicenda Rizzoli- Corriere della sera all’ombra della loggia P2, si arriva al giorno fatidico del calendario: il 7 agosto 1990. Quando fu approvata la legge n.250, che introduceva i contributi diretti ai giornali, secondo criteri – in verità- piuttosto laschi. La data, però, è importante. Il 6 dello stesso mese d’estate era stata varata la l.223 (Mammì l’allora ministro competente), che legittimò l’oligopolio televisivo di Silvio Berlusconi. Unico paese al mondo -insieme al Messico- un soggetto privato poteva essere proprietario di tre canali nazionali, a differenza di […]

MiSE, aperto il bando per investimenti sostenibili 4.0. Domande dal 18 maggio

Editoria. Il buio oltre la siepe, di Vincenzo Vita

Lo scorso giovedì 24 settembre il sottosegretario con delega Andrea Martella è stato ascoltato in audizione dalla settima commissione della camera dei deputati sulle priorità nell’utilizzo del Recovery Fund (ma non si dovrebbe chiamare Next generation Ue?). E’ emerso lo sforzo di dare ruolo e centralità ad un settore spesso tralasciato o tenuto ai margini. Quante rincorse nelle leggi finanziarie o di bilancio, spesso attraverso emendamenti faticosamente acquisiti. E’ sempre stata la sorte dei temi dell’informazione, poco considerati da un ceto politico sempre pronto – però- a rilasciare interviste o ad occupare i social. Come se il sistema cross-mediale non […]

MiSE, aperto il bando per investimenti sostenibili 4.0. Domande dal 18 maggio

Editoria, a rischio le voci indipendenti. Aci Comunicazione a Martella: “Il Governo tolga la tagliola al fondo per il pluralismo”

Roma, 12 maggio 2020 – Il crollo pubblicitario derivato dal Covid19 rischia di lasciare in vita solo 3 o 4 grandi gruppi editoriali e di spegnere le voci indipendenti della carta, del web e del settore radiotelevisivo. Mai come ora è fondamentale dare stabilità al sistema del pluralismo informativo che invece è ancora minacciato dalla  tagliola dei contributi per il Pluralismo, che è ancora attiva e scatterà a fine anno, visto che nessuna moratoria è stata approvata.Questa la principale preoccupazione espressa dalla presidente di ACI Comunicazione, Giovanna Barni, al sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega […]

L’informazione è un bene primario: come l’aria e come l’acqua, di Vincenzo Vita

Il tenace e fattivo sottosegretario con delega all’editoria Andrea Martella ha riferito sul settore alla commissione cultura della Camera dei deputati. Qualche richiesta emersa dal vasto e articolato universo ha trovato spazio nei recenti decreti “Cura Italia” e “Liquidità”. Tuttavia, la gravità della situazione determinatasi con il Covid-19 e l’andamento della crisi economica richiedono un salto di qualità. L’informazione è diventata decisiva non solo per il rispetto dei classici canoni deontologici, bensì anche per garantire la sopravvivenza cognitiva di una società ferita e limitata nelle libertà. Insomma, l’annunciata riforma per la cosiddetta fase 5.0 intanto potrà avvenire, in quanto i […]

MiSE, aperto il bando per investimenti sostenibili 4.0. Domande dal 18 maggio

Coronavirus, Sottosegretario Martella: “Task force contro disinformazione e fake news”

9 aprile 2020 – Intervista di Lara Alpi ad Andrea Martella, Sottosegretario del Dipartimento per l’informazione e l’editoria. Sottosegretario Martella nei giorni scorsi ha riportato l’attenzione sulle fake news, le bufale, particolarmente pericolose in tempi di emergenza sanitaria. Anche le cooperative di giornalisti associate a Legacoop Culturmedia hanno lanciato una campagna per sostenere un’informazione puntuale e corretta. Per combattere le fake news ha deciso di dare vita ad una vera e propria task force, di cosa si tratta? La battaglia coinvolgerà anche chi le diffonde e rilancia sui social? Ha richiamato all’ordine anche la politica su questo… Sabato abbiamo istituito […]

Alleanza Coop Comunicazione: “Bene l’orientamento di Martella per il sostegno al pluralismo dell’informazione, ma bisogna fare presto”

“Condividiamo l’impostazione che il Sottosegretario Andrea Martella ha presentato, nel suo intervento alla Camera, in merito alla linea che intende seguire per il sostegno al pluralismo dell’informazione – spiegano la Presidente dell’Alleanza Cooperative Italiane Comunicazione, Giovanna Barni, insieme ai co-presidenti Irene Bongiovanni e Carlo Scarzanella. Il fatto di avviare un tavolo per rivedere l’attuale impostazione per l’erogazione dei fondi va proprio nella direzione di quello che avevamo richiesto, anche se la strada per dare stabilità e certezza alla contribuzione diretta è ancora lunga. L’esigenza di riordino e stabilizzazione del settore non è più rinviabile. Fondamentale sarà il differimento del taglio […]

Editoria, il sottosegretario Andrea Martella visita la sede centrale del Corriere Romagna

Il sottosegretario con delega all’Editoria, Andrea Martella, accompagnato dall’assessora regionale Emma Petitti, ha visitato nella mattina di sabato 5 ottobre la sede centrale del Corriere Romagna, edito dalla Cooperativa Editoriale Giornali Associati. Martella, a Rimini per partecipare alla terza Festa Nazionale dei Dems, dopo essersi intrattenuto con i redattori, si è confrontato con il direttore Roberto Masini, il presidente della cooperativa Luca Pavarotti e il responsabile dell’editoria per Legacoop Romagna, Emilio Gelosi, sui “temi caldi” del momento: il futuro del settore, il sostegno alle cooperative editoriali, il pluralismo dell’informazione. Un confronto franco e aperto in cui il Corriere Romagna ha […]

Editoria: bene le aperture del sottosegretario Andrea Martella, ma il tempo stringe per le voci indipendenti

Alleanza Cooperative Italiane Comunicazione guarda con favore all’indirizzo che il Governo ha assunto in tema di editoria e informazione, anche in seguito ai richiami più volte giunti sull’importanza del pluralismo e della libera stampa da autorevolissimi personaggi come il Presidente della Repubblica e Papa Francesco. Le anticipazioni sul programma di lavoro annunciate dal nuovo Sottosegretario Andrea Martella vanno tutte nella giusta direzione: tutela della libera informazione all’interno dei meccanismi democratici, riconoscimento del ruolo fondamentale del lavoro giornalistico, certezza di sostegni diretti e indiretti per garantire il pieno pluralismo, sostegno alla domanda di lettura di quotidiani, periodici e libri. Ma ci […]