Home Tag "Vincenzo Vita"

“Pegasus, la punta di un enorme iceberg” di Vincenzo Vita

La domanda è lecita. La vicenda del programma Pegasus approntato dall’azienda israeliana Nso, che ha messo sotto controllo numerose migliaia di persone in giro per il mondo, è un accidente sfuggito di mano o la fisiologia del nuovo ordine? Quello che la studiosa Shoshana Zuboff chiamò nel 2019 il capitalismo della sorveglianza. Insomma, è per lo meno opinabile che si tratti di qualche patologia acuta o di una mera eccezione. Quanto hanno riportato 17 testate giornalistiche, tra cui The Guardian e The Wasghington Post, non sembra essere una  vicenda orribile e tuttavia circoscritta. Sembra, piuttosto, l’epifania di un intero modello […]

Legacoop Lombardia, Attilio Dadda eletto a Siviglia nel nuovo Board ICA

“Rai, poteva andare peggio” di Vincenzo Vita

Nella stagione in cui se piove sembra che la fortuna ci assista, visto che la grandine è peggio, le indicazioni del governo per i vertici della Rai fanno respirare un po’. Carlo Fuortes, indicato come nuovo amministratore delegato, è un apprezzato manager culturale. Si occupò, già in tempi non sospetti, di economia della cultura. Inoltre, è stato per diversi anni alla Fondazione Musica per Roma, nonché – da ultimo- al Teatro dell’Opera della capitale, pur con contestazioni sindacali. Marinella Soldi, indicata – invece- come consigliera, arriva da Vodafone e dal gruppo televisivo Discovery, piuttosto variegato nell’ambito dell’offerta specializzata. Era stata […]

Legacoop Lombardia, Attilio Dadda eletto a Siviglia nel nuovo Board ICA

“La privacy, il diritto più complesso, l’oasi nell’algocrazia” di Vincenzo Vita

Si è tenuta la relazione annuale dell’autorità garante dei dati personali (GPDP), con una interessante relazione del presidente Pasquale Stanzione. Insediatosi poco più di un anno fa il collegio si è immediatamente trovato nel vivo di un terremoto. Niente a che fare, ormai, con l’antica visione della riservatezza come una sorta di cono d’ombra dentro cui nascondere la nostra riposta soggettività. Fu il fondatore dell’istituzione Stefano Rodotà con il suo segretario generale Giovanni Buttarelli a immaginare un percorso affatto inedito, congiungendo il doveroso rispetto delle persone con l’interazione con i nuovi mondi tecnologici. Questi ultimi, capaci di dare forma e […]

Legacoop Lombardia, Attilio Dadda eletto a Siviglia nel nuovo Board ICA

“Emittenti locali: sembra Apocalype Now” di Vincenzo Vita

L’innovazione tecnologica non è neutra e neppure indolore. In omaggio alla nuova stagione dei telefoni cellulari – il celebrato 5G, i cui effetti sulla salute sono ancora incerti- vanno riallocate le storiche frequenze della banda 700 utilizzate finora dall’emittenza, ivi compresa quella locale. Ed è proprio quest’ultima a subire le conseguenze di un processo che incombe nell’inerzia delle istituzioni preposte. Infatti, in virtù della decisione 899 del 17 maggio del 2017 dell’Unione europea, le leggi di bilancio 2018 e 2019 hanno disciplinato il riassetto del sistema, indicando nel 30 giugno del 2022 il completamento della transizione, con l’introduzione dell’evoluta generazione […]

Legacoop Lombardia, Attilio Dadda eletto a Siviglia nel nuovo Board ICA

“La poco magnifica ossessione contro Report” di Vincenzo Vita

La coraggiosa trasmissione della Rai – Report- che ficca il naso nei labirinti dei poteri è ormai costantemente sotto attacco. Lasciamo stare la pervicace polemica persino un po’ grottesca condotta da qualche esponente politico, ma qui siamo in un sottogenere letterario, per riprendere la questione più recente. Vale a dire la sentenza del tribunale amministrativo del Lazio (sezione terza) emessa lo scorso 18 giugno, che ha accolto un ricorso proprio contro Report. Se n’è parlato in questi giorni con giuste preoccupazioni espresse dalla federazione della stampa, dal sindacato dei giornalisti della Rai, dall’ordine dei giornalisti e da numerose personalità o […]

Legacoop Lombardia, Attilio Dadda eletto a Siviglia nel nuovo Board ICA

“L’autunno delle Big Tech. Quando pure i potenti  perdono la pazienza” di Vincenzo Vita

Nel gennaio del 1982 una sentenza negli Stati Uniti decise di scorporare in sette società il potentissimo monopolio nelle telecomunicazioni dell’AT&T (American Telephone and Telegraph Incorporated). Le culture antitrust sono talvolta la faccia più decente del capitalismo e – insieme alle normative sul conflitto di interessi- attenuano la virulenza del mercato. Non si può dire che quell’iniziativa abbia  compromesso il sistema d’oltre oceano. Anzi. La concorrenza, se è regolata, è un utile motore di evoluzione. Se il potere finisce in pochissime mani, invece, lo stesso quadro tecnologico ne risente, per scelte spesso unicamente legate al successo finanziario. Senza verifiche e […]

Legacoop Lombardia, Attilio Dadda eletto a Siviglia nel nuovo Board ICA

“Un uomo solo al comando: Riccardo Laganà” di Vincenzo Vita

Nell’incertezza sul futuro della Rai, tanto nelle prospettive mediali quanto nei gruppi dirigenti, c’è una sola certezza: il giovane tecnico Riccardo Laganà, rieletto con il 45% dei consensi consigliere di amministrazione in rappresentanza dei dipendenti. Ha incrementato di almeno un migliaio di voti il consenso rispetto alla volta precedente, a dimostrazione del buon lavoro svolto. Sua, peraltro, la felice battuta sul largo accordo farisaico sulla necessità di fare uscire i partiti dall’azienda, naturalmente quelli che verranno dopo. Laganà fu tra i più attivi e partecipi del dibattito attorno alla riforma della Rai, come rappresentante di IndigneRai nell’associazione chiamata (all’americana) MoveOn. […]

Legacoop Lombardia, Attilio Dadda eletto a Siviglia nel nuovo Board ICA

“La vita reale, l’inganno digitale” di Vincenzo Vita

Mentre si assiste alla cerimonia (ennesima) del lancio nelle orbite celesti delle tecniche digitali, assurte ormai a vera e propria ideologia, il governo presieduto da Mario Draghi sembra sordo rispetto alla crisi gravissima dell’informazione. Quella classica, certamente, filiata dall’età analogica e ora alle prese con una tumultuosa transizione. Tuttavia, l’universo numerico in tanto potrà avere fortuna, in quanto sarà in grado di irrogare i suoi molteplici canali diffusivi con contenuti adeguati e prodotti secondo standard qualitativi. Altrimenti, rischia davvero di vincere la logica delle fake news, illimitate e lontane da ogni deontologia. Insomma, se ci si limita a varare documenti […]

Legacoop Lombardia, Attilio Dadda eletto a Siviglia nel nuovo Board ICA

“Un breviario per gli amministratori della Rai” di Vincenzo Vita

Lo scorso martedì 18 maggio è stato presentato l’interessante volume Coesione sociale. La sfida del servizio pubblico radiotelevisivo e multimediale, curato dall’ufficio studi della Rai diretto da Claudia Mazzola e redatto al tempo del predecessore Andrea Montanari. Il testo, curato da Flavia Barca con contributi di Antonia Carparelli, Elisabetta Segre, Barbara Baldazzi, Fabio Bacchini, Roberto Manducci, Donatella selva, Mattia Zunino, Jan Kermer, Rolf Nijmeijer, Michele Sorice, Paolo Morawski e Alessandra Paradisi, si è avvalso della presentazione di un panel assai articolato: da Marcello Foa, a Fabrizio Salini, a Stefano Luppi, ad Alberto Barachini, a Giovanni Parapini, a Luisa Corazza, a […]

Legacoop Lombardia, Attilio Dadda eletto a Siviglia nel nuovo Board ICA

“Un’Autorità a una dimensione” di Vincenzo Vita

Due pesi, due misure. Per usare un dolce eufemismo. Nel volgere di pochi giorni dello scorso mese di aprile, l’autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha varatouna coppia di delibere indicative di un ben preciso clima politico e culturale. Vale a dire, il privilegio attribuito a Mediaset nel vecchio e ancora rilevante sistema televisivo. In un articolo pubblicato il 14 maggio su L’Espresso online, un giornalista attento a tali vicende – come Carlo Tecce- ha fatto conoscere una imbarazzante decisione dell’Agcom, volta a dare la patente di rete nazionale generalista al canale20 del digitale terrestre (151 su Sky), che si […]

Legacoop Lombardia, Attilio Dadda eletto a Siviglia nel nuovo Board ICA