Home Tag "RISTORO"

Cultura, Alleanza Cooperative: Indispensabile porre al centro il lavoro oggi più che mai

Alleanza Cooperative Italiane Turismo e Beni culturali è intervenuta ieri 28 ottobre all’Audizione in 7a Commissione Senato sul tema delle professioni nei Beni Culturali e il rapporto con il volontariato. «È stata un’occasione importante di confronto sui temi oggi ancora più centrali: il lavoro e le professioni nei Beni culturali». Hanno spiegato Irene Bongiovanni, Giovanna Barni e Alessandro Manna. «Il lavoro nelle professioni culturali è scarsamente riconosciuto, bisogna assolutamente cambiare approccio nel nostro Paese. Le imprese culturali oggi sono di fronte a perdite di fatturato anche nell’ordine del 70%. C’è bisogno di far sopravvivere queste imprese oggi e di avere […]

Lentini, firmato accordo di collaborazione tra Università di Catania e coop Badia Lost & Found

Alleanza Cooperative: Salvare imprese settore e puntare su partenariato pubblico-privato, eliminare modelli insostenibili

“Il modello cooperativo, nel settore delle imprese culturali e creative, spesso permette ai giovani con alta professionalizzazione di poter fare un percorso di autoimprenditorialità, perché spesso le strade tradizionali sono precluse, vale lo stesso per il precariato. In questo periodo queste imprese stanno subendo perdite fino al 70%, e in tanti territori sono il fulcro dello sviluppo sostenibile, perciò dobbiamo mantenere alta l’attenzione nei loro confronti e promuovere un partenariato pubblico–privato che ci consenta di dare rilievo alle attività culturali e creative professionali e di non escludere allo stesso tempo il volontariato”. È il messaggio lanciato ieri 28 ottobre 2020 in commissione “Istruzione pubblica, beni culturali” del Senato dalla presidente […]

Lentini, firmato accordo di collaborazione tra Università di Catania e coop Badia Lost & Found

AgCult | Covid, Alleanza Cooperative: Grave che imprese culturali non ricevano ristoro

“E’ grave è che le cooperative che operano nei servizi e nelle attività per la valorizzazione del patrimonio culturale, magari semplicemente per un numero, cioè un codice Ateco, non abbiano ricevuto alcun ristoro. Nell’ultimo Dpcm le attività di musei, biblioteche e archivi non sono presenti tra quelle da ristorare. Il lavoro in questo settore non esiste, non è riconosciuto eppure le professionalità sono altissime”. Lo ha detto Giovanna Barni, presidente di Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione, nel corso di un’audizione in commissione Cultura del Senato relativa all’affare assegnato sul volontariato e le professioni nei beni culturali. “Nel settore dei beni culturali […]