Home News Cultura

Cultura

The Art of Dialogue: online il libro di “ricette culturali per il dialogo interculturale” a cura del Teatro dell’Argine e della Bosch Alumni Network

È online il booklet The Art of Dialogue. Cultural recipes for intercultural dialogue (L’Arte del Dialogo. Ricette culturali per il dialogo interculturale), che raccoglie 16 pratiche, esercizi, metodi e processi, condivisi dai partecipanti internazionali al workshop omonimo, riscritti sotto forma di ricette di cucina.  Il libretto è stato concepito, creato e realizzato con la rete internazionale di operatori culturali Bosch Alumni Network, un’iniziativa della Fondazione Robert Bosch e di iac Berlin. Prima di essere un libro (disponibile al momento solo in inglese), The Art of Dialogue è stato un laboratorio, ospitato e condotto dal Teatro dell’Argine all’ITC Studio a San Lazzaro di Savena tra febbraio e marzo […]

LA VIA COOPERATIVA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE, presentato a Torino il Rapporto di sostenibilità 2018 di CoopCulture

AgCult | Impresa culturale, tre leve per la crescita del settore e lo sviluppo dei territori

Giovanna Barni: Tutelare con norme ad hoc il patrimonio umano e di competenze in quanto impatta direttamente sul benessere delle comunità e sulle sfide di rigenerazione di territori Il mondo delle imprese culturali individua tre leve per la crescita del settore e lo sviluppo dei territori: nuove competenze, sostenibilità e innovazione sociale. Tre livelli su cui agire con urgenza messi in evidenza da Giovanna Barni, copresidente di Alleanza delle Cooperative italiane Beni culturali e turismo, nel corso della Seconda Conferenza nazionale dell’Impresa culturale che si è tenuta a Palazzo Merulana a Roma il 12 giugno. LE TRE LEVE PER LA CRESCITA In […]

LA VIA COOPERATIVA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE, presentato a Torino il Rapporto di sostenibilità 2018 di CoopCulture

AgCult | Conferenza impresa culturale, Il patrimonio e la sua attrattività /SCHEDA

Il patrimonio culturale italiano è diffuso capillarmente in tutto il territorio: un Comune su tre (2.371 totali) ospita almeno una struttura museale; sono presenti 1,6 musei o istituti similari ogni 100 km quadrati e uno ogni 12 mila abitanti. Il 63% degli istituti museali (2 su 3) è di proprietà pubblica, fra questi, il 42,3% (2.067) appartiene ai Comuni. Ma non è così per il numero di visitatori: metà del totale dei visitatori si concentra in 6 province, mentre metà dell’intero patrimonio è distribuito in 27 province. Seppure in media si possono calcolare 27mila i visitatori l’anno per ogni museo, […]

LA VIA COOPERATIVA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE, presentato a Torino il Rapporto di sostenibilità 2018 di CoopCulture

AgCult | Conferenza impresa culturale, il peso e la localizzazione delle imprese /SCHEDA

Un approfondimento specifico ha riguardato il peso e la localizzazione dell’impresa culturale. Il confronto con gli altri Paesi europei sui dati Eurostat vede l’Italia molto forte rispetto alla numerosità d’imprese (prima in Europa) ma debole sul piano del contributo all’economia del Paese (solo quarta in Europa). Nel segmento più ristretto delle imprese operanti sui beni culturali si registra una minore presenza sia nel numero di imprese che nella occupazione generata (sesti in Europa). Tuttavia sul piano nazionale il segmento delle imprese operanti direttamente nella tutela e fruizione dei beni culturali ha un ruolo fondamentale nella messa a valore dei luoghi […]

LA VIA COOPERATIVA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE, presentato a Torino il Rapporto di sostenibilità 2018 di CoopCulture

AgCult | Conferenza impresa culturale, mappatura dei territori dei beni culturali /SCHEDA

Attraverso un ulteriore livello di analisi e di aggregazione dei diversi indicatori riguardanti la consistenza del patrimonio, i servizi, i finanziamenti pubblici e privati, i flussi turistici, la propensione al consumo culturale, sono stati identificati quattro cluster/gruppi territoriali omogenei per connotati caratteristici che possono essere letti come una mappatura dei territori dei beni culturali. E’ quanto risulta da un’indagine fatta realizzare dai promotori della seconda Conferenza Nazionale dell’Impresa Culturale che, attraverso l’analisi di microdati ha prodotto una mappatura territoriale dell’Italia dalla quale emergono diversi elementi di riflessione, a partire proprio dal fatto che non esiste correlazione diretta tra presenza di patrimonio, […]

LA VIA COOPERATIVA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE, presentato a Torino il Rapporto di sostenibilità 2018 di CoopCulture

AgCult | Conferenza impresa culturale, valorizzazione e sostenibilità /SCHEDA

Oltre metà (il 56,3%) degli istituti riceve finanziamenti pubblici o privati, più numerosi i primi (il 47,2% degli istituti accede a finanziamenti pubblici) dei secondi (il 28,2% degli istituti accede a finanziamenti privati). Nel finanziamento pubblico l’incidenza sembra legarsi a un ruolo importante degli enti regionali e ad alcune priorità nazionali da tempo programmate (Matera, Caserta), l’incidenza del finanziamento privato sembra invece ricalcare la mappa dei distretti produttivi del Paese (Milano, Bergamo, Torino, …) e quindi privilegiare il Nord. E’ quanto risulta da un’indagine fatta realizzare dai promotori della seconda Conferenza Nazionale dell’Impresa Culturale che, attraverso l’analisi di microdati ha prodotto […]

LA VIA COOPERATIVA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE, presentato a Torino il Rapporto di sostenibilità 2018 di CoopCulture

AgCult | Impresa culturale, Cancellato: necessaria legislazione specifica

Per le imprese culturali è necessaria una legislazione parzialmente specifica. Lo ha chiesto il presidente di Federculture, Andrea Cancellato, nel corso del suo intervento alla Seconda Conferenza nazionale dell’impresa culturale. Cancellato ha sottolineato l’importanza dell’intervento di apertura tenuto dal ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli. “Ha affrontato i nodi oggetto del nostro lavoro – ha detto il presidente di Federculture -. Deve essere raccolto questo metodo di affrontare in modo franco e aperto le questioni vere.  I due anni trascorsi dalla Conferenza nazionale dell’Aquila a oggi sono stati molti più di due anni, ha spiegato Cancellato. Molto è cambiato. Innanzitutto, […]

LA VIA COOPERATIVA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE, presentato a Torino il Rapporto di sostenibilità 2018 di CoopCulture

AgCult | Patrimonio culturale, Bonisoli: può aiutare paese a superare incertezza economica

“Se abbiamo un’alleanza tra chi si occupa della parte pubblica e chi vuole mettersi in gioco e valorizzare il nostro patrimonio, penso che questo possa servire al nostro paese” Il patrimonio culturale usato in modo sapiente, con la massima attenzione per la tutela e la conservazione, “può aiutare il nostro paese a superare il momento di incertezza economica come quella che stiamo vivendo”. Lo ha sottolineato il ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli, intervenendo alla seconda Conferenza nazionale dell’impresa culturale organizzata a Palazzo Merulana da Federculture, Alleanza delle cooperative, Agis e Forum del Terzo Settore. “Questo è il posto giusto […]

LA VIA COOPERATIVA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE, presentato a Torino il Rapporto di sostenibilità 2018 di CoopCulture

AgCult | Impresa culturale, Gallo (M5S): creare alleanza per creare nuovi consumi culturali

“Occorre creare un fronte comune di alleanza tra i soggetti del mondo culturale, sociale e dell’istruzione per creare nuovi interessi culturali tra chi non ne consuma, a partire dall’incremento dei lettori. Un’impostazione di questo tipo porterà anche a costruire delle imprese solide che si trovano a collaborare su piattaforme e ruoli definiti”. Lo ha detto il presidente della Commissione Cultura della Camera, Luigi Gallo, intervenendo alla seconda Conferenza nazionale dell’Impresa culturale organizzata a Palazzo Merulana a Roma da Federculture, Alleanza delle Cooperative Italiane, Agie e Forum del Terzo settore.  Gallo aprendo il suo intervento ha ricordato di come il Movimento […]

LA VIA COOPERATIVA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE, presentato a Torino il Rapporto di sostenibilità 2018 di CoopCulture

AgCult | Conferenza imprese culturali, “il patrimonio da solo non basta a creare sviluppo”

Gestione, organizzazione e valorizzazione fanno la differenza. Al di là dei grandi attrattori c’è un’Italia “minore” che è in movimento e che sta accelerando per crescere con la cultura I beni culturali da soli non sono sufficienti a determinare ricchezza e sviluppo di città e territori. Affinché cultura, patrimonio e attività culturali dispieghino il loro potenziale di sviluppo sostenibile dei territori e delle loro comunità è indispensabile che si consolidi un’armatura territoriale adeguata al progresso dell’imprenditorialità culturale e creativa che, attraverso una forte “cultura di gestione”, possa favorire una reale innovazione nel processo di valorizzazione dei beni e delle attività […]
Pagina 3 di 6912345...102030...Ultima »