Home News Comunicazione

Comunicazione

Una mobilitazione di comunità a tutela del pluralismo dell’informazione e della libertà di stampa

Stampa, libertà di informazione e pluralismo: grande partecipazione della comunità Cesenate nell’iniziativa di sabato 8 dicembre a sostegno della libertà di stampa e del pluralismo dell’informazione, in piazza della Libertà a Cesena. Iniziativa promossa da Legacoop Romagna e Treseiuno, network per la comunicazione, Alleanza Cooperative Italiane Comunicazione e altre associazioni di categoria che rappresentano l’editoria cooperativa e non profit hanno richiesto in queste settimane e richiedono oggi di continuare un’opera instancabile di mobilitazione e confronto per evitare ogni taglio immediato e favorire l’indispensabile approfondimento affinché nel Paese si continui a promuovere il pluralismo dell’informazione come fattore fondamentale per la democrazia. […]

EDITORIA. UN TAGLIO PORNOGRAFICO di Vincenzo Vita

Dopo lo stop apparente dell’ipotesi di taglio del fondo per il pluralismo e l’innovazione, frutto anche della mobilitazione sindacale e di diverse delle testate interessate, dal vertice sulla manovra finanziaria è uscita la condanna a morte. Al Senato, secondo il vicepremier Di Maio, il plotone di esecuzione sparerà e non a salve: -25% nel 2019, -50% nel 2020, -75% nel 2021. Fine nel 2022. Si avvicina, dunque, l’ora X l’ossessione che contraddistingue il Mov5Stelle dal 2007? Ecco, guardare le date. Nel frattempo, quel fondo, che ha persino cambiato nome, è cambiato molto e –tra l’altro- è sceso al di sotto […]

Una mobilitazione di comunità a tutela del pluralismo dell’informazione e della libertà di stampa

AgCult | Piemonte, al via la prima campagna dedicata alle librerie indipendenti

“Un’iniziativa unica in Italia, nata per promuovere e dare visibilità a un comparto strategico all’interno della filiera regionale legata al libro, con l’obiettivo di valorizzare la figura dei librai” 6 dicembre 2018 – Prende il via oggi la prima campagna, realizzata dalla Regione Piemonte, dedicata alle librerie indipendenti piemontesi: un’iniziativa unica in Italia, nata per promuovere e dare visibilità a un comparto strategico all’interno della filiera regionale legata al libro, con l’obiettivo di valorizzare la figura dei librai, evidenziandone le specificità rispetto alla grande distribuzione e la loro duplice funzione di operatori culturali ed economici. “Con questo progetto vogliamo esaltare […]

Una mobilitazione di comunità a tutela del pluralismo dell’informazione e della libertà di stampa

Stampa, libertà di informazione e pluralismo: appuntamento a Cesena nello spazio “Comunità in festa”

Stampa, libertà di informazione e pluralismo: se ne parla sabato 8 dicembre a Cesena, a partire dalle 20,30 nello spazio “Comunità in Festa” di piazza della Libertà, in occasione del convegno organizzato da Legacoop Romagna e dalle cooperative di giornalisti della rete Treseiuno. I lavori saranno aperti dal saluto del Sindaco di Cesena Paolo Lucchi, seguito dagli interventi del presidente di Legacoop Romagna Guglielmo Russo e del consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti Elide Giordani. Al centro del programma la tavola rotonda con i rappresentanti della stampa territoriale che coinvolge il caporedattore del Carlino di Cesena Emanuele Chesi, il giornalista del […]

Una mobilitazione di comunità a tutela del pluralismo dell’informazione e della libertà di stampa

‘APPLICARE LA COSTITUZIONE E DIFENDERE E PROMUOVERE IL PLURALISMO’. Intervento di Roberto Calari, presidente Alleanza Coop Comunicazione

Non è solo la questione dei tagli al Fondo per il pluralismo dell’informazione e il rischio di chiusura che questi possono determinare per tante testate libere, ma è anche un perdurante clima di insofferenza e intolleranza verso il ruolo dell’informazione a determinare una nuova fase di allarme e mobilitazione. Siamo tra coloro che credono importante ristabilire le condizioni per una piena adesione da parte delle forze di Governo e di tutto il Parlamento ai principi Costituzionali della libertà e del pluralismo dell’informazione, come ha ricordato con il solito rigore e tempestività il Presidente Mattarella. Ma questa nuova veemenza nei confronti […]

Anna Manca è la nuova presidente commissione donne e parità Alleanza Cooperative

È Anna Manca, Presidente Commissione Donne Dirigenti Cooperatrici di Confcooperative, la nuova Presidente della Commissione Donne e Parità dell’Alleanza delle Cooperative Italiane. Manca succede a Dora Iacobelli, Presidente della Commissione Pari Opportunità e Vicepresidente Legacoop, che ha ricoperto l’incarico nei primi due anni di vita della Commissione. Sandra Miotto, come Presidente Coordinamento Donne, rappresenta l’AGCI, terza centrale cooperativa, nella direzione della Commissione dell’Alleanza delle Cooperative in cui le donne, complessivamente, rappresentano il 58% degli occupati nelle imprese associate. Nella direzione della Commissione dell’Alleanza la terza centrale cooperativa, l’AGCI, è rappresentata da Sandra Miotto, Presidente Coordinamento Donne. “Senza una piena partecipazione […]

Una mobilitazione di comunità a tutela del pluralismo dell’informazione e della libertà di stampa

Presentato alla Nuvola “Scriviamoci di più” il concorso letterario che rende liberi

Culturmedia è partner del Concorso Scriviamoci di più presentato a Piu libri, più liberi che coinvolge coppie di studenti anche diversamente abili in un percorso creativo che allargherà gli orizzonti di tutti. Un’adesione convinta poiché pensiamo che durante l’adolescenza, niente come la scrittura permetta di spiccare il volo e di inventare mondi a misura di tutti. Inclusivi e giusti, proprio a partire dalla scuola. Scriviamoci di più si propone di avvicinare i ragazzi alla scrittura creativa favorendo nuove occasioni di partecipazione alla diversità. Ne hanno parlato l’ideatrice del concorso, Serena Cecconi, Romano Montroni, Presidente del Cepell, la scrittrice Simona Baldelli, […]

RADICI FUTURE MAGAZINE | “Il futuro della cooperazione è hi-tech. E c’è chi si prepara” di Francesca Martinelli

Le cooperative puntano sempre più alle nuove tecnologie. Alcune investono anche nello studio degli effetti che avranno sul mondo del lavoro. La partita in gioco è importante: secondo le previsioni, in un prossimo futuro, il 50% delle professioni sarà computerizzato di Francesca Martinelli | 26 novembre 2018 Blockchain, augmented reality, intelligenza artificiale, Industria 4.0, Internet of Things, tecnologia weareable, sono solo alcune delle parole oggi ricorrenti nel panorama dell’innovazione tecnologica. Parole che affascinano. Perché molte sono le opportunità che aprono, come quella di un futuro dove l’uomo non sarà più costretto a lavorare perché al suo posto vi sarà la tecnologia, […]

Una mobilitazione di comunità a tutela del pluralismo dell’informazione e della libertà di stampa

VADE RETRO FAKE di Vincenzo Vita

Verso la parte conclusiva del suo mandato l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni sta prendendo posizioni più nette sul tema della “disinformazione”. Su tali argomenti l’Agcom ha promosso lo scorso venerdì 23 un interessante convegno, dal titolo eloquente “Giornalismi nella società della disinformazione”. A tirare le fila i commissari Mario Morcellini e Antonio Nicita insieme al direttore del servizio economico e statistico Marco Delmastro, con un panel articolato: dai giornalisti Lucia Annunziata e Alessandro Barbano, al direttore generale della Federazione degli editori Fabrizio Carotti, al consigliere della Corte dei conti Vito Tenore, al presidente della sezione radiotelevisiva della Confindustria Franco […]

Una mobilitazione di comunità a tutela del pluralismo dell’informazione e della libertà di stampa

Biennale Cooperazione: Flat tax e pace fiscale ragionevoli se si adeguano aliquote su redditi medio bassi

Reddito di cittadinanza, flat tax, utili reinvestiti, pace fiscale e Sud. Sono i cinque punti chiave discussi nel primo dei due giorni della Biennale della Cooperazione in svolgimento a Bologna con gli interventi di Maurizio Gardini, presidente dell’Alleanza Cooperative e dai copresidenti Mauro Lusetti e Brenno Begani. REDDITO DI CITTADINANZA “il sistema contempli meccanismi di incentivo all’occupazione dei destinatari o attraverso lo sgravio contributivo o con la loro auto Imprenditorialità prevedendo la liquidazione anticipata della misura per chi volesse dar vita a imprese. Questa declinazione del reddito di cittadinanza, agganciato alle politiche attive del lavoro, renderebbe più produttivo l’intervento che rischia, invece, di scivolare nell’assistenzialismo. […]
Pagina 1 di 4712345...102030...Ultima »